Rétromobile: esplorando il patrimonio automotive mondiale

Rétromobile exhibit

Rétromobile: esplorando il patrimonio automotive mondiale

Ogni anno, appassionati e collezionisti di auto e moto da tutto il mondo si riuniscono a Parigi per immergersi nella ricca trama della storia motoristica offerta dall’esposizione Rétromobile. Questo evento rinomato è diventato un rifugio per gli appassionati di veicoili d’epoca, offrendo un affascinante viaggio nel tempo con una splendida esposizione di veicoli classici, prototipi rari e vetture iconiche che hanno plasmato il panorama motorictico mondiale. Approfondiamo il fascino di Rétromobile ed esploriamo il motivo per cui continua ad essere una tappa obbligata per chiunque sia appassionato di motori.

Uno sguardo alla storia di Rétromobile:

Rétromobile, fondata nel 1976, si è evoluta in una delle principali mostre di auto d’epoca a livello mondiale. Tenuta annualmente presso il Paris Expo Porte de Versailles, l’esposizione si estende su diverse sale, offrendo una vetrina ampia e variegata di tesori automobilistici. La sua longevità e il successo continuato possono essere attribuiti all’impegno nel celebrare il patrimonio dei veicoli a quattro e due ruote, rendendolo un evento significativo nel calendario automobilistico.

Partecipazione di Indian Motorcycle per la prima volta:

Indian Motorcycle partecipa per la prima volta all’edizione numero 48 di Rétromobile, in cui l’evento riserva spazio espositivo per motociclette eccezionali.

È proprio al centro di questo spazio Rétromobile, dedicato alle motociclette, che Indian Motorcycle racconterà la sua storia presentando alcuni dei suoi modelli emblematici. Versioni classiche e moderne saranno esposte in coppia speculare, permettendo ai visitatori di scoprire e comprendere l’intero patrimonio di Indian Motorcycle.

È il grande collezionista appassionato del marchio, Guy Baster, che, esponendo alcuni modelli rari dal suo museo (situato a Riom nel 63), rende possibile questa fantastica esposizione.

Scoprirete i seguenti quattro duetti classici/moderni:

– Un boardtracker classico e un FTR Carbon
– Un Chief classico e la sua versione moderna reinventata
– Una Scout classica e la Scout attuale, la best-seller del marchio
– Un 4 cilindri classico e la moderna Pursuit

Romain Grabowski, direttore di Rétromobile, descrive l’idea dietro la partecipazione di Indian Motorcycle in questo modo:

Il team di Rétromobile ama tutti i veicoli da collezione, comprese le motociclette che hanno segnato la storia della locomozione. Questa passione è condivisa da almeno il 29% dei nostri visitatori che già possiedono motociclette da collezione. La retrospettiva durante la nostra 47ª edizione dedicata al centenario della storica marca francese di motociclette Dollar, ampiamente acclamata nel 2023, ci ha convinti a riunire gli attori delle due ruote nella stessa area e a dar loro un posto d’onore per le edizioni future. Per quanto riguarda gli altri corridoi della mostra, le due parole d’ordine saranno passione e convivialità”. Non so voi, ma io sono davvero curioso di vedere il setup che Indian ha portato alla fiera.

Officine di restauro e masterclass:

L’esposizione di Rétromobile va oltre essere una semplice esposizione statica di veicoli; coinvolge attivamente i visitatori con officine interattive e masterclass sulla restaurazione automobilistica. Artigiani e esperti del restauro di fama condividono le loro conoscenze, tecniche e passione per la preservazione del patrimonio automobilistico. Questo aspetto aggiunge una dimensione educativa all’evento, permettendo ai partecipanti di acquisire una comprensione più profonda dell’abilità e della dedizione necessarie per ridare vita alle auto classiche.

Rétromobile ospita anche un mercato e aste:

Per i collezionisti che cercano di ampliare le proprie collezioni automobilistiche, Rétromobile offre un mercato unico. Auto d’epoca, pezzi di ricambio, cimeli e accessori rari sono disponibili per l’acquisto, creando un’atmosfera vivace per acquirenti e venditori che si impegnano nell’arte dell’acquisizione automobilistica. L’evento funge da melting pot per i collezionisti, promuovendo un senso di comunità e entusiasmo condiviso per il passato automobilistico.

Uno dei momenti salienti dell’esposizione è l’Asta Salon Rétromobile, dove alcune delle auto classiche più ricercate cambiano proprietà. Collezionisti e appassionati si riuniscono per assistere a battaglie d’offerta su veicoli rari e storicamente significativi, aggiungendo un elemento di eccitazione all’evento. L’asta non solo facilita lo scambio di tesori automobilistici, ma prepara anche il terreno per nuovi capitoli nelle storie in corso di queste macchine straordinarie.

Le nostre considerazioni sull’esposizione Rétromobile:

Rétromobile si pone come testimonianza della duratura fascinazione per il patrimonio automobilistico. Oltre a essere una fantastica esposizione, è una celebrazione viva e pulsante dell’evoluzione delle auto e dell’abilità necessaria per preservarne il lascito. Che siate collezionisti esperti, appassionati occasionali o semplicemente affascinati dalla bellezza delle auto classiche, Rétromobile offre un’esperienza indimenticabile che collega passato e presente nel mondo dei veicoli. I biglietti per l’esposizione Rétromobile possono essere trovati qui: https://www.retromobile.com/en/box-office

Ends Cuoio: borse per moto in cuoio.

 

Condividi questo post


USA IL CODICE COUPON

ROLL15

Let Freedom Roll

15% SU TUTTE LE BORSE ROLL

(outlet escluso)

- valido fino al 22 Aprile -

Price Based Country test mode enabled for testing Italia. You should do tests on private browsing mode. Browse in private with Firefox, Chrome and Safari