Moto automatiche: i migliori modelli del 2023

moto automatiche

Moto automatiche: i migliori modelli del 2023

Guidare delle moto automatiche non è mai stato visto di buon occhio. Probabilmente perché tutti i mezzi a due ruote automatici che conosciamo sono scooter e scooteroni. Detto questo, noi siamo sempre entusiasti di espandere i nostri orizzonti quando si tratta di moto. Per cui, eccovi una lista di moto automatiche che vale la pena provare.

Honda Rebel 1100T

Honda domina il segmento delle moto automatiche. Considerando la mole di investimenti che hanno fatto nella ricerca e sviluppo di sistemi automatici, la cosa non ci stupisce affatto.

La Rebel 1100T ha l’aspetto classico delle cruiser: borse rigide, cromature, ed un cupolino grande abbastanza per proteggere dal vento. Questo tipo di motociclette è rinomato per il comfort di guida, che in questo caso viene accentuato dalla presenza della tecnologia DTC: il cambio automatico Honda pensa a tutto permettendoti di goderti a pieno il tragitto.

A parte questo, il pacchetto offerto da Honda è davvero allettante: il motore – con tanta coppia in basso – è il 1083cc equipaggiato anche sulla Africa Twin; le sospensioni sono Showa; i gruppi ottici son a LED, e la strumentazione è un mix Perfetto tra tecnologia moderna e style retrò. Non finisce qui, sottosella ci sono 3 litri di spazio in più che sono sempre utili. Honda è famosa per creare moto semplice da guidare, e questa non fa eccezione: la trasmissione automatica è incredibile e rende questa moto ancor apiù semplice da portare a spasso.

Honda NCX750X DCT

Se siete fan del fuori strada non volete rinunciare alla guida su strada, questa è la moto automatica che fa per voi. Il motore è un bicilindrico parallelo 750cc capace di erogare il quantitativo di coppia sufficiente per ogni tipo di terreno; la posizione di guida offre un controllo totale in ogni situazione e risulta comoda anche dopo giorni in sella. Se proprio bisogna trovare qualcosa da migliorare, possiamo dire che le forcelle sono standard, ha solo un freno a disco all’anteriore e lo schermo TFT è un po’ piccolino. Detto questo, per la sua fascia prezzo, il pacchetto è davvero ottimo.

Honda Africa Twin DCT

Non stavamo scherzando quando abbiamo detto che Honda la faceva da padrone nel segmento delle moto automatiche.
La Africa Twin, prodotta per la prima volta nel 1988, è una delle prime Adventure Bikes. Il nuovo modello ha partecipato alla Darkar e alla Baha 1000, ed è stata introdotta nel mercato come competitor della BMW GS. Durante il suo sviluppo, un ingegnere in casa Honda ha pensato che la moto avrebbe performato benissimo con un cambio automatico a doppia frizione. L’ Africa Twin DTC è capace di affrontare qualsiasi tipo di terreno, diventando il meglio che si possa desiderare nel segmento del mondo delle moto automatiche: è equipaggiata con ABS configurabile per ogni necessità, ha il ride by wire, sospensioni elettroniche, ed una trasmissione automatica con selettori di marcia quando si vuole cambiare le marce personalmente. Lo schermo touchscreen è configurabile in 3 diversi modi ed è equipaggiato con Apple Car Play e Android Auto.  La Africa Twin DCT è eccezionale anche dal punto di visto del comfort: ha una posizione di guida che permette un controllo perfetto in ogni situazione ed un cupolino che offre un’ottima protezione dal vento.

Livewire One

Ultimamente abbiamo parlato delle migliori moto elettriche disponibili sul mercato. Inutile dire che tutte le moto elettriche rientrano anche nella categoria delle moto automatiche. Tra le altre, abbiamo anche parlato della S2 Del Mar, tralasciando la LiveWire One. Abbiamo quindi deciso di nominarla oggi, visto il pregio di questa moto. L’ abbiamo conosciuta meglio nella serie adventure di Ewan McGregor e Charley Boorman “ Long Way Up” (lo so, la nomino sempre ma…è una serie clamorosa. Se non avete avuto ancora modo di vederla, dategli un’opportunità, non ve ne pentirete!). Questa moto, oltre ad avere uno stile unico, è anche perfetta per ogni evenienza. La ONE è un mix di potenza, agilità, stile e tecnologia capace di accontentate ogni tipo di motociclista. Come ogni moto elettrica, ha coppia da vendere e un’ accelerazione incredibile; a questo vanno aggiunti tutti i controlli di stabilità, connettività col telefono, musica e navigazione satellitare. Insomma, questa moto copre davvero tutte le esigenze. Forse, l’unico neo è l’ autonomia che potrebbe essere maggiore.

Il nostro pensiero sulle moto automatiche

Queste elencate sono, a nostro avviso, le moto automatiche migliori sul mercato. Il resto sono scooter, scooteroni e moto che, sempre secondo noi, devono fare qualche passetto in avanti per avvicinarsi a ciò che Honda riesce a mette sul piatto.
Crediamo che il modello migliore di tutti al momento sia la Africa Twin DTC, semplicemente perché è equipaggiata con qualsiasi cosa si possa desiderare: il pacchetto offerto è davvero eccellente.
Per quanto riguarda le moto elettriche, sono tutte automatiche, abbiamo deciso di usare la LiveWire One come ambasciatrice della categoria.

Che ne pensate? Quale di queste vorreste provare? Fatecelo sapere nei commenti.

Condividi questo post


USA IL CODICE COUPON

WFS24

10% SU TUTTE LE BORSE

- valido fino al 4 Giugno -

Waiting For Summer!

outlet escluso

Price Based Country test mode enabled for testing Italia. You should do tests on private browsing mode. Browse in private with Firefox, Chrome and Safari